card

Prodotti olistici

selezionati personalmente da esperti
Blog
LA MAGIA
Scritto da divinamente Staff in Curiosità
Tags:
23 maggio 2019 - 1 commentiMagia F01 850x420
Prima parte

Si sente tanto parlare di magia, io stessa ne parlo, ed ogni volta la reazione delle persone è più o meno uguale: c’è chi sorride e distoglie lo sguardo pensando che siano solo fantasie, o chi sgrana gli occhi come se avessi detto chissà quale blasfemia; infine ci sono quelli che ne sanno un po' di più e che fanno cenni di approvazione con la testa, ma sono molto pochi…

Ma in realtà perché fa così paura parlare di magia? Semplicemente perché si è disinformati su un argomento a cui è stato da sempre assegnato un alone di mistero e di paura. Ormai vivete sulla terra da troppe vite per non accorgervi che spesso ciò che viene screditato o etichettato come “male” è perché in fondo porta un insegnamento che può permettere l’accelerazione dell’evoluzione del genere umano. Forse è arrivato il momento di aprire gli occhi, per non vivere più nell’ignoranza, e di informarsi su ciò che è la magia (così come per qualunque altra cosa), prima di dare giudizi affrettati o prima di riportare, per semplice comodità, concetti per sentito dire.

Sfoglia il nostro store e trova gli articoli per la tua magia!

CHE COS’E’ LA MAGIA?

Iniziamo a capire che cosa non è la magia. La magia non è per pochi eletti, non è malvagia, non è l’operato del diavolo e non va contro le religioni ma, al contrario, è un’arte usata fin dall’antichità per entrare in connessione profonda con l’Energia, che tutto permea, chiamata Dio. In magia si evocano energie o entità che possono essere superiori (es. angeli e Maestri) o inferiori (es. demoni o entità negative). Ogni religione ha dei suoi propri rituali con tanto di formule, gesti e strumenti e quando si utilizzano, semplicemente vuol dire fare magia.

Magia è la volontà di muovere energie per realizzare uno scopo. Quindi due sono gli ingredienti fondamentali: individuare l’obiettivo che si vuole realizzare e incanalare le energie giuste per concretizzarlo. Semplice no? Eppure il primo ostacolo per molte persone è sapere qual è lo scopo e cioè che cosa vogliono.

Alla base della magia dovrebbe esserci un lavoro di introspezione perché solo conoscendosi si può capire cosa si vuole veramente ma soprattutto cosa è giusto per sé stessi. Uno dei moniti fondamentali nella magia è “fai attenzione a ciò che chiedi perché potresti ottenerlo!”. Pensate solo a quante volte avete ottenuto una cosa che in realtà non volevate… Ogni volta che desiderate qualcosa e vi attivate per ottenerlo state facendo magia e nemmeno lo sapete… o perlomeno fino a questo momento! Perciò credere nella magia significa credere in sé stessi. Per sapere se, o che tipo di magia state attivando nella vostra vita, guardate a ciò che finora avete ottenuto!

Fin dalla notte dei tempi, nelle varie civiltà e religioni, si fanno rituali magici per raggiungere determinati obiettivi utilizzando strumenti, parole e azioni ed avendo ovviamente ben chiaro il proposito. Ma non c’è bisogno di fare chissà quale strana cerimonia per fare magia: l’atto di buttare una monetina in un pozzo ed esprimere un desiderio è già considerato un rito magico.

Addentriamoci nella magia e in ciò che viene definita magia buona e magia cattiva. In realtà non esiste magia buona (bianca) o magia cattiva (nera) ma solo persone che incanalano un’energia che può essere utilizzata per scopi benefici e quindi altruistici o per scopi egoistici o malefici.

Vi sono tanti tipi di magia al mondo quanti sono i popoli, ognuno ha le sue forme magiche e per far comprendere meglio l’argomento, che è tanto vasto quanto l’universo, semplificherò raggruppando quattro tipi di magia (bianca, verde, rossa e nera) e assegnando un colore ad ognuna, come d’altra parte hanno già fatto in molti prima di me. Ma questo lo leggerete, se vorrete, nel prossimo articolo! 😉

E ricordate che l’energia della magia è una sola ma l’utilizzo che il mago ne fa la trasforma in positiva o negativa.

Carla Allieri

Seguici su divinamente.store per leggere la seconda parte dell’articolo.

Su divinamente trovi ciò di cui hai bisogno per il tuo altare!

1 Commenti
user
Maura 23 maggio 2019 alle ore 20:39
Fantastica sempre carla...un invito all evoluzione. Grande carla
Lascia un commento
Rimani sempre aggiornato
Iscriviti alla nostra newsletter
message images