card
Prodotti olistici
selezionati personalmente da esperti

Draghi

Nell’immaginario collettivo i draghi sono sempre state creature affascinanti; nel bene o nel male hanno influenzato storie fantastiche, miti, leggende e persino film hollywoodiani.

Oltre la quinta dimensione, più precisamente dalla sesta, ci si può connettere con l’energia del Drago, inteso come Essere di Luce; i Draghi sono quindi portatori nelle dimensioni superiori del “Fuoco Cosmico”, a volte sono infatti definiti anche Angeli di Fuoco. I Draghi, dunque, sono stati i primi portatori di Energia Cosmica e sono stati i nostri “antenati”. Essendo essi stessi l’espressione del fuoco cosmico, lo hanno respirato e indirizzato. È questo l’aspetto essenziale del loro ruolo primario ed è ciò che vogliamo conoscere per nostro beneficio.

Si dice che i Serafini, o Draghi, siano fatti di amore, luce e fuoco e questa fornace (che ci riconduce al fuoco del drago) è solamente un luogo dedicato ad ardere Amore infinito.

Se, attraverso un esame introspettivo onesto, ti rendi conto di mancare o di esserti indebolito di questo Amore (universale, cosmico, basato sul principio divino) allora sarebbe buono invocare il Fuoco del Drago affinché si risvegli in te questa luce e questo amore. Basti pensare che alcuni esseri umani con importanti compiti sulla Terra li hanno addirittura come guide spirituali!

In che modo pratico puoi, dunque, invocare questa protezione e guida?

Un modo semplice, diretto e immediato può essere quello di consacrare una statuetta di drago (che diventerà il tuo guardiano) affinché protegga la tua casa e i suoi abitanti. Si dovrà tener presente che la consacrazione, affinché sia completa, necessita di tutti e quattro gli elementi: l’aria (attraverso l’incenso), il fuoco (attraverso una candela), l’acquala terra (attraverso il sale).

Dopo aver scelto un nome proprio da attribuire al tuo futuro guardiano, e dopo aver posizionato il drago su un piccolo altare, procederai con le formule di rito (una per ogni elemento, seguendo l’ordine indicato):

- ARIA: diffondi l’incenso intorno al drago e pronuncia la formula rituale: “NOME DEL DRAGO, io ti consacro con l’energia dell’aria come Guardiano di questa casa e degli abitanti che ci vivono”.

- FUOCO: passa una candela accesa attorno al drago e pronuncia la formula rituale: “NOME DEL DRAGO, io ti consacro con l’energia del fuoco come Guardiano di questa casa e degli abitanti che ci vivono”.

- ACQUA: tocca con un po' di acqua il drago e pronuncia la formula rituale: “NOME DEL DRAGO, io ti consacro con l’energia dell’acqua come Guardiano di questa casa e degli abitanti che ci vivono”.

- TERRA: getta un po' di sale sul drago e pronuncia la formula rituale: “NOME DEL DRAGO, io ti consacro con l’energia della terra come Guardiano di questa casa e degli abitanti che ci vivono”.

Infine ringrazia il Guardiano per il compito che svolgerà nella tua casa.

La protezione del Guardiano potrebbe essere uno dei passi per ristabilire il collegamento col tuo divino ed eliminare la paura. Il fuoco dell’amore sarà indispensabile per la tua evoluzione!

Cambia Visualizzazione
ordina per
ecommerce_Files/Foto/1627_2531_1.PNG
Draghi
€ 12,00
ecommerce_Files/Foto/1628_2532.PNG
Draghi
€ 12,00
ecommerce_Files/Foto/1629_2533.PNG
Draghi
€ 12,00
ecommerce_Files/Foto/1479_2308.PNG
Draghi
€ 13,00
ecommerce_Files/Foto/1480_2312.PNG
Draghi
€ 13,00
Carica altro
Rimani sempre aggiornato
Iscriviti alla nostra newsletter
message images